La Rete

Standard operativi

Definizione e promozione di standard operativi qualificati per il lavoro in bosco in merito a selvicoltura, produttività, sicurezza sul lavoro, ambiente, e (in affiancamento all’eventuale introduzione dell’elenco regionale delle ditte e del tesserino personale) individuazione di un meccanismo premiante per le ditte che, previo percorso oggettivo e verifiche nel tempo, adottino stabilmente i suddetti standard.

In funzione dell’ampia distribuzione forestale, della relativa semplicità delle operazioni di taglio boschivo e del fabbisogno diffuso e locale di legno ed in particolare di legna da ardere, gli addetti alle utilizzazioni operano in assenza di percorsi formativi professionali specifici; in quest’ambito poi il mercato del lavoro, date anche le difficoltà di controllo, ha tradizionalmente avuto caratteristiche di irregolarità. Come già avvenuto in altre regioni d’Italia anche in Toscana si sono succeduti tentativi ed esperienze volte a compensare questa carenza, e adesso i tempi sono maturi per un necessario adeguamento strutturale del settore - anche in virtù degli eventuali obblighi di legge - che promuova contemporaneamente, nello svolgimento delle operazioni di taglio, la sicurezza degli addetti, la produttività del cantiere, la tutela dell’ambiente e la qualificazione imprenditoriale complessivamente intesa.

OBIETTIVI DI RIFERIMENTO

FORMA DI ATTUAZIONE

RISORSE NECESSARIE

TIPOLOGIE DI SOGGETTI

SOGGETTI COINVOLTI

V e VIII

Progetto specifico di dettaglio A.PRO.FO.MO

Finanziarie

(disponibili)

Proprietari forestali, ricerca tecnologica, ditte boschive, tecnici, Pubblica Amministrazione, Organi di controllo e vigilanza

C.N.R. – I.V.A.L.S.A.

Sofea, Parco delle Foreste Casentinesi, Unione Comuni Valdarno e Valdisieve, Azienda Sanitaria Locale 10 Firenze, Ordine, DEISTAF

SOGGETTO CAPOFILA: UCVV
OBIETTIVO TEMPORALE: 31/12/2013.
RISULTATI ATTESI: miglioramento degli standard operativi (numero operatori con percorso formativo specifico)

Contatti

Associazione Foresta Modello delle Montagne Fiorentine
Via Poggio alla Cuna 7
50060 Londa (FI)

Telefono: +39 0558396649 +39 0558354016

Fax: +39 0558396634  +39 0558354044

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

C.F. 94214410485 P. IVA 06284660484