44° Ballottata a Castagno d'Andrea

Il 20 e 27 Ottobre, il piccolo centro di Castagno d'Andrea è pronto ad agghindare le vie del paese per l'evento dell'anno. Con l'organizzazione dell'Associazione Andrea del Castagno, in collaborazione con i produttori "Marrone del Mugello IGP", Comune di San Godenzo, Unione dei Comuni Valdarno e Valdisieve, Parco Nazionale Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna va in scena una delle feste del marrone più antiche della Toscana.

Castagno d'Andrea, 10 ottobre 2013 – E' tempo di marroni e come tutti gli anni Castagno d'Andrea, dopo aver raccolto nell'estate villeggianti, escursionisti e turisti, si prepara a divenire un grande mercato naturale e popolare, dove i produttori e la popolazione si ingegnano per valorizzare al massimo un prodotto come il marrone, che è economia ma anche storia, cultura e tradizione.

La festa che tradizionalmente si svolge nelle ultime due domeniche di ottobre, che quest'anno cadono il 20 e 27 ottobre offre un programma ricco di opportunità: il mercato dei marroni apre i battenti alle ore 9 e, oltre al prodotto oggetto dell'evento, metterà in vendita miele, formaggi, marmellate. Nella mattinata è prevista una passeggiata nelle marronete, così come sono in programma visite al Museo del Centro Visita e nei tipici "seccatoi" dove i marroni vengono essiccati. Il Centro Visita del Parco Nazionale ospiterà per l'occasione una mostra fotografica "SASSO FRATINO: UNO SCRIGNO DI BIODIVERSITÀ"

di Giorgio Amadori e Alessandro Capuccioni. Sempre al Centro Visita sarà possibile acquistare piante da frutto, quali peri, meli, susini, ciliegi, di antiche cultivar rinvenute sul territorio e allevate nel vivaio di Rincine.

Dalla mattina si potranno degustare bruciate, ballotte, dolci di marroni, bruciate briache accompagnate da un ottimo vin brulè. Non mancheranno i punti di ristoro: Circolo Arci, Osteria Il Rifugio, Caffè Falterona, Microbirrificio Conte di Campiglia per l'occasione proporranno menù tipici.

Sarà presente il Mercato degli artigiani e degli antiquari.

Un ottimo modo per trascorrere una giornata all'insegna delle tradizioni e del buon gusto, nella splendida cornice della Valle del Falterona già "pennellata" dai colori d'autunno.

pdfPIEGHEVOLE programma