Appuntamenti

Consiglio Direttivo

Il prossimo direttivo è convocato il prossimo 17 Aprile ore 15 in modalità virtuale a seguito delle disposizioni per contrastare la diffusione del Covid19.

Leggi tutto...

CT Rapporti Internazionali

prossimo incontro 12 Marzo ore 9:30 UCVV ecco l'ordine del giorno

Leggi tutto...

Progetto Tramontana: Il vento della memoria rurale

L'Eredità Culturale delle Montagne d'Europa

Progetto Tramontana

 

 

logo tramontana

 

Il Progetto Rete Tramontana investe diverse aree rurali europee di montagna caratterizzate dall'antico insediamento di culture di lingua romanza (Appennino Centrale, Italia - Pirenei, Francia - Massiccio di Gralheira, Portogallo).

L'obbiettivo generale è quello di riannodare i fili della memoria, documentare ed analizzare testimonianze e forme culturali, canti, danze, storie di vita, rituali, legate alla conoscenza dei luoghi e alle tradizioni di un tempo trasmesse per lo più attraverso la forma orale e per questo facilmente perdibili. Culture tradizionali difficili da preservare e da tutelare che le associazioni aderenti al progetto tentano di rimettere al centro dell'attenzione pubblica per riconsiderarne valori, significati e linguaggi.

Il progetto riunisce sette associazioni che lavorano da diversi anni sul campo a stretto contatto con le comunità di abitanti delle zone rurali. Le attività di queste sette associazioni sono diverse. Ciascuna di esse ha maturato specifiche capacità e competenze da condividere: documentazione audio-visuale (Bambun, Nosauts, Numériculture, Binaural), conoscenze afferenti a differenti ambiti scientifici come l'antropologia e l'etnologia (Bambun e Eth Ostau Comengés, La leggera), l'etnomusicologia (Bambun e La leggera), l'etnocoreologia (La leggera), la linguistica (LEM-Italia), i paesaggi sonori (Binaural), la microtoponomastica (Nosauts de Bigòrra, LEM-Italia), lo studio della storia locale (Numériculture Gascogne)

Co-finanziato dalla Commissione Europea, ha ottenuto un punteggio altissimo classificandosi al 19° posto su 318 progetti, di cui 112 finanziati, in tutta Europa. 

Nei due anni trascorsi (l'attività si concluderà il 31 Dicembre 2013) sono state realizzate 790 indagini sul campo (linguistiche, antropologiche, etnomusicologiche, ecc..) per poi utilizzare i materiali raccolti (documenti fotografici, cartacei, sonori e audiovisivi, interviste audio/video) ai fini di studio e diffusione; si produrranno 30 giorni complessivi di incontro fra i partners e 4 forum internazionali (2 in Italia, 1 in Francia, 1 in Portogallo), articoli scientifici e divulgativi, emissioni radiofoniche e televisive, un sito internet del progetto con 200 estratti di testimonianze, la trascrizione e la catalogazione dei materiali raccolti, il coinvolgimento delle realtà territoriali, la condivisione e l'affinamento delle metodologie di ricerca e di analisi.

Sito Rete Tramontana

 

"TRAMONTANA" è il vento freddo e turbolento del Nord che affligge gran parte delle montagne europee, ma è al tempo stesso il vento che spazza le nuvole, pulisce l'aria e porta il sereno. "TRAMONTANA" suona anche come una parola composta: "tra i monti", "in mezzo alle montagne", "attraverso i monti"; questo costituisce una perfetta metafora per il difficile modo di vita delle comunità di montagna, per la comune matrice linguistica del progetto e i legami profondi e stratificati che attraversano/scavalcano come il vento le montagne d'Europa. Gianfranco Spitilli, Ass. Bambun.

 

Giovanni-Fabbri-slide laleggeraok

Condividi

FacebookTwitterGoogle Bookmarks

Contatti

Associazione Foresta Modello delle Montagne Fiorentine

Sede legale Via Poggio alla Cuna 7, 50060 Londa (FI)
Sede operativa: ShowWood, via Calamandrei angolo via Picasso, 50068 Rufina (FI)

Telefono:+39 331 1162589

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

C.F.: 94214410485
P. IVA: 06284660484