Appuntamenti

Consiglio Direttivo 91°

Si pubblica l'ordine del giorno del prossimo incontro 

Covocazione_91_Consiglio_Direttivo__03_07_19

Convocazione CT RAPPORTI INTERNAZIONALI

Si convoca la prossima riunione della COMMISSIONE RAPPORTI INTERNAZIONALI per il Venerdì 7 Giugno ore 9:30. Ecco l'ordine del giorno:

CTRI_7_giugno_2019

Meno rifiuti e uova sane e fresche: questo il nuovo progetto dell'Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve

adotta du galline titolo

"Adotta du' galline" è il nuovo progetto di educazione ambientale su cui scommette l'Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve. 

Distribuendo due galline ovaiole "per famiglia" agli abitanti del territorio dell'Unione consentirà di ottenere benefici ambientali ed educativi: ridurre la quantità dei rifiuti organici vegetali (da scarti alimentari della mensa familiare) e dei rifiuti di plastica e cartone da imballaggi (vaschette porta-uova confezionate). In cambio, dall'adozione di queste due "simpatiche amiche" arriveranno certamente uova fresche quotidiane da destinare al consumo familiare riscoprendo anche il valore emozionale ed educativo della loro presenza, specialmente tra i bambini.

Da non trascurare, per chi ha l'orto o il giardino, la disponibilità di fertilizzante naturale (pollina) derivante dalla presenza delle due galline.

140 kg è la quantità media annua di sostanza fresca vegetale di scarto dalle nostre mense familiari che può essere consumata e smaltita da 2 galline ovaiole; 300 è il numero di uova che possono essere prodotte nell'intera stagione per l'autoconsumo familiare dalle 2 galline ovaiole; 3 kg è la quantità media risparmiata di materiale (plastica) in un anno per le vaschette portauova non acquistate da una famiglia che alleva 2 galline ovaiole; questi sono solo alcuni dei dati sui "risparmi ambientali" ottenibili attraverso questa pratica forma di allevamento familiare che in passato rappresentava una presenza costante in quasi tutte le famiglie della nostra campagna.

Questa possibilità è rivolta a tutti gli abitanti dell'Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve con una minima disponibilità di spazio per fornire ospitalità alle galline. Prima di tutto è necessario capire se ci sono potenziali "allevatori familiari" interessati al progetto e per questo è importante che la popolazione manifesti l'interesse a partecipare compilando ed inviando il modulo apposito all'Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve entro il 31 luglio 2014.  

Il modulo di manifestazione d'interesse può essere scaricato dal sito dell'Unione di Comuni (www.uc-valdarnoevaldisieve.fi.it), può essere richiesto telefonandoci (055.8396636 – 055.8396625 – 055.8396624), oppure passare a ritirarlo dalla nostra sede a Rufina.

Sarà possibile anche scaricarlo dal sito web dei Comuni.

Per aderire al progetto è richiesto un impegno a tenere per almeno 2 anni le galline consegnate dall'Unione di Comuni allevandole a terra con un minimo di spazio aperto, cura e salvaguardia senza ricorrere a gabbie e stabulazioni fisse. Se non si possiede nessuna esperienza, niente paura: saranno consegnate anche delle utili "Note pratiche" contenenti tante indicazioni per il loro allevamento di tipo "familiare". La consegna delle galline ovaiole e del materiale da fornire sarà confermata in seguito ai riferimenti forniti dagli interessati.

Per tutte le informazioni e dettagli sul progetto e sul modulo d'interesse da inviare, puoi contattare l'Ufficio Agricoltura dell'Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve in via XXV Aprile 10 a Rufina (0558396636 -0558396625- 0558396624), mandando un fax (0558396634), oppure inviando una mail ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ).

Consulta anche il sito: Unione di Comuni Valdarno Valdisieve

pdfDepliant Progetto.pdf

pdfModello Manifestazione d'interesse.pdf

 

adotta du galline galline

 

Condividi

FacebookTwitterGoogle Bookmarks

Contatti

Associazione Foresta Modello delle Montagne Fiorentine
Via Poggio alla Cuna 7
50060 Londa (FI)

Telefono: +39 0558396649 +39 0558354016

Fax: +39 0558396634  +39 0558354044

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

C.F. 94214410485 P. IVA 06284660484