Appuntamenti

Consiglio Direttivo 93°

Si pubblica la Convcazione e l'ordine del Giorno del prossimo Consiglio Direttivo fissato per Mercoledì 23 Ottobre 2019.

Covocazione_93_Consiglio_Direttivo__23_10_19

Convocazione CT RAPPORTI INTERNAZIONALI

La prossima riuniobe viene fissata per MERCOLEDI 18 SETTEMBRE ORE 9:30 presso l'Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve, (via XXV Aprile 10, Rufina).

Ecco la Convocazione CTRI.pdf

"Rincine MTB Trail Area" per gli amanti del ciclismo "estremo" percorsi nel complesso demaniale

Vecchi sentieri, piccole strade e mulattiere risistemate e riadattate per essere percorse in mountain bike. Il progetto è stato finanziato dalla Firenze Free Ride, supportato dall'Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve e dalla nostra Associazione. Cinque anni sarà la durata della convenzione stipulata fra i diversi soggetti, per la realizzazione, la gestione e la promozione dell'area.

 Estratti CS

"...La convenzione in ogni caso prevede che i percorsi siano accessibili a tutti gli escursionisti oltre alla "Rincine MTB Trail Area" . Ogni anno l'associazione dovrà predisporre una relazione dove si illustrerà l'attività fatta ed il grado di attuazione del progetto.

"Quando ci è stato presentato il progetto dall'Associazione Firenzefreeride - spiega Aleandro Murras Sindaco di Londa e Presidente dell'Unione di Comuni Valdarno-Valdisieve - subito ne abbiamo condiviso le finalità e compreso le potenzialità. Utilizzare e far vivere con mezzi ecologici i nostri boschi è molto importante. Per gli amanti della MTB di qualsiasi età, sono stati recuperati chilometri di vecchi sentieri, mulattiere di qualsiasi grado di difficoltà. Per noi, conclude Murras, il binomio sport e turismo ecologico è un obiettivo importante da raggiungere per promuovere il nostro territorio e salvaguardare e potenziare le nostre strutture turistico ricettive. Sicuramente la realizzazione della "Rincine MTB Trail Area", uno dei primi MTB Park d'Italia – conclude Murras - richiamerà nella nostra zona tanti appassionati di questo sport e le nostre strutture saranno pronte per riceverli". Anche il presidente della Foresta Modello Montagne Fiorentine, Stefano Berti, concorda con quanto affermato dal sindaco e sottolinea come "l'interazione tra tutti i fruitori del bosco che abbiano un approccio sostenibile sia il maggior punto di forza delle Foreste Modello"

 

06/08/2014

 

Condividi

FacebookTwitterGoogle Bookmarks

Contatti

Associazione Foresta Modello delle Montagne Fiorentine
Via Poggio alla Cuna 7
50060 Londa (FI)

Telefono: +39 0558396649 +39 0558354016

Fax: +39 0558396634  +39 0558354044

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

C.F. 94214410485 P. IVA 06284660484